Oblighi di trasparenza immagine

IL MAGO DI OZ

Ago 04 2015

mago di oz

TRAMA e TEMATICHE:

Il progetto che andiamo a mettere in scena quest'anno è la storia del Mago di Oz di Frank Baum tale spettacolo è realizzato con trenta cubi colorati in scena e da ogni cubo fuoriesce una parte della storia, questo principio nasce dall'idea di lavorare sui colori che nel racconto sono un elemento fondamentale: il grigio del Kansas, la strada gialla, la città verde smeraldo e così via. Siamo partiti elaborando tale idea nella realizzazione di uno spettacolo di teatro di figura. Ogni passaggio è accompagnato con fraseggi di pianoforte in modo tale da rendere il racconto e la visione delle scene sempre più magica. Il motivo per cui è stata scelta questa storia è per la bellezza dei messaggi che sono racchiusi dentro di essa. in sintesi tutti possono fare tutto perché già dentro di noi ci sono le risorse per poter realizzare i nostri sogni. I protagonisti sono tutti alla ricerca di qualcosa di cui hanno bisogno, e solamente Oz li può accontentare: Dorothy vuole tornare a casa, l'omino di paglia ha bisogno di un cervello, l'uomo di latta desidera un cuore perché pensa di essere privo di sentimenti ed ancora un leone re della foresta è alla ricerca del coraggio. Ma ahimè, si viene a scoprire che Oz non esiste, è una truffa, e di conseguenza nessuno potrà ottenere quel cerca. L'adattamento per un teatro di figura crea ora un colpo di scena, perché è l'animatore di pupazzi che entra nel ruolo del mago e come nella storia basterà un pugno di segatura, un cuore di carta e una bottiglia con un liquido verde per rassicurare i protagonisti di aver finalmente ottenuto ciò che cercavano, nel continuo perpetrare dell'inganno, avviene però un fatto molto importante avere la certezza e avere la sicurezza che uno può farcela da solo. 

Per tale allestimento abbiamo usato varie tecniche di costruzione e vari materiali, ci sono pupazzi in gommapiuma e in lattice, tutte le scene sono in legno, talvolta rivestite di stoffa, la città di Oz vine rappresentata con il teatro delle ombre con sagome e acetati rendendo l'ambientazione magica e fantastica. Per uscire da Oz non è poi così difficile basta poi battere i tacchi tre volte ma per far questo devi aver prima vissuto tante esperienze.

CIN CI LA'

Lug 31 2015

cin ci là

RITORNO ALL'OPERA con lo scopo di valorizzare e diffondere la musica lirica in tutte le sue possibili manifestazioni organizza opere liriche avvalendosi di soggetti già presenti e già qualificati nel panorama lirico italiano. Tra gli scopi principali di RITORNO ALL'OPERA prevale l'organizzazione di giovani cantanti e di sicuro talento ai quali vengono offerte importanti possibilità di realizzazioni professionali. 

Cin Ci La (nome erroneamente pronunciato Cincillà) è un'operetta in tre atti di Carlo Lombardo, con le musiche di Virgilio Ranzato, presentata per la prima volta il 18 dicembre 1925 al Teatro Dal Verme diMilano e seguita da centoventi repliche.

 Con Cin Ci La siamo a Macao, dove il Principe Ciclamino ha sposato la timida Principessa Myosotis e, secondo l'usanza, tutte le attività e i divertimenti sono sospesi finché non viene consumato il matrimonio: vista l'inesperienza dei due, però, l'attesa potrebbe rivelarsi assai lunga. L'arrivo da Parigi dell'attrice Cin Ci La, in procinto di girare un film a Macao, cade a pennello: il Mandarino Fon-Ki pensa di affidare il Principe alle "cure esperte" della donna. Tuttavia, nella città cinese giunge inaspettato anche l'eterno spasimante di Cin Ci La, Petit Gris, che, roso dalla gelosia, per vendicarsi rivolge le proprie attenzioni a Myosotis. Saranno così i due parigini a svezzare sia Ciclamino che la sua giovane sposa e a far sì che la Cina possa avere un erede.

MAGO DA LEGARE 2015

Lug 29 2015

MAGO DA LEGARE 2015

Gabriele Gentile, Prestigiatore ed Intrattenitore televisivo, ha vinto il TROFEO NAZIONALE PER LA MAGIA nel 2000 e nello stesso anno ha stabilito un GUINNESS DEI PRIMATI per lo show di magia piu' lungo del mondo: 24 ore!!! E' costantemente ospite di importanti programmi televisivi come COMINCIAMO BENE (rai 3), ZECCHINO D'ORO (rai 1), ATTENTI A QUEI 2 (rai 1), PIAZZA GRANDE (rai 2), TELETHON (RAI 1), I FATTI VOSTRI (RAI 2), SCALO 76 (rai 2), DISNEY CLUB (rai 1), PAPERISSIMA (canale 5), SOGNI (rai 1), GT RAGAZZI (rai 3), ARCANA (rai 2), SCHERZI A PARTE (canale 5), DOMENICA IN (rai 1), PARAPAPA' (rai yoyo), LA POSTA DI YOYO (rai yoyo), TG GULP (rai gulp), NATALE DA FAVOLA (rai 1) e moltissimi programmi sulle reti SKY, oltre a “prestare” le sue abilissime mani per il Cinema. 

E’ un Delegato del CLUB MAGICO ITALIANO e di MASTERS OF MAGIC per la Liguria e veste la maglia N°15 della NAZIONALE ITALIANA PRESTIGIATORI.
Presenta uno spettacolo per tutti, unico e originalissimo che conquista e appassiona ogni tipo di pubblico. THAT’S MAGIC! 

GALA' DI BALLETTO

Lug 29 2015

Galà di Balletto

Grandi capolavori del repertorio del balletto classico e altri creati appositamente su musica sinfonica di più recente creazione sono gli ingredienti di questa serata di danza.
La Compagnia Balletto Classico porterà in scena il linguaggio ballettistico in ogni suo genere, dal classico al neo-classico fino al moderno, presentando uno spettacolo ricco di virtuosismi e di grande forza comunicativa. 
Come in ogni espressione dell’arte, soprattutto nella musica, così anche nel balletto il virtuosismo stesso suscita negli spettatori un forte impatto emotivo. La Compagnia Balletto Classico “Cosi – Stefanescu” in questa serata offrirà agli spettatori alcuni di questi brani, basati proprio sul puro virtuosismo e altri ispirati invece a tematiche più particolari suscitate dai sentimenti che arricchiscono l’animo umano nei diversi aspetti della vita.
La Compagnia Balletto Classico Cosi-Stefanescu di Reggio Emilia è stata fondata nel 1977 da Liliana Cosi, ex prima ballerina étoile del Teatro alla Scala di Milano, e da Marinel Stefanescu, ex primo ballerino étoile dell’Opera di Bucarest e dell’Opera di Zurigo, entrambi insigniti di numerosi premi e riconoscimenti. 
La maggior parte del repertorio di questa Compagnia è formato da rivisitazioni classiche, come “Don Chisciotte”, “Coppélia”, “Spartacus”, “Raymonda” e da nuove creazioni neo-classiche e moderne dello stesso Stefanescu, su musica sinfonica o originale, come “Risveglio dell’Umanità”, “Radici”, “Anàfura”, “Omaggio a Ciaikovski”, “Sinfonie in Balletto”, “Balletto d’Europa”, “Miniature d’Autore” e “Ground Zero-Nuovo Giardino”.
Il lavoro del Compagnia Balletto Classico è finalizzato prevalentemente ad attrarre un pubblico giovanile, cercando di penetrare con i propri spettacoli nei diversi contesti sociali e culturali. 




Compagnia Balletto Classico Liliana Cosi – Marinel Stefanescu
G A L A   DI   B A L L E T T O

I.So. Cooperativa Sociale Teatro dell'Erbamatta, teatro di figura I.So Theatre millecolori logo big